FileZilla è un client FTP gratuito distribuito con licenza open source che consente di caricare, scaricare, cancellare o modificare file su un server. Ad esempio, se si ha un sito web online, quindi ospitato su un server remoto, consente di accedere ai file del sito, per effettuarne il download e l’upload via web sfruttando il protocollo di comunicazione FTP (File Transfer Protocol, il più comune protocollo di comunicazione per lo scambio di file in rete) ma anche altri protocolli (vedi oltre).

FileZilla fu ideato da Tim Kosse e due suoi amici nel 2001. Inizialmente disponibile solo per Microsoft Windows, oggi è distribuito anche per sistemi operativi Linux e Mac OS. Nel tempo tale client FTP è diventato uno dei più apprezzati da tutti coloro che accedono frequentemente a server remoti. Di seguito le principali caratteristiche:

  • Sicurezza. Oltre al protocollo FTP, FileZilla è in grado di utilizzare anche FTPS, (versione cifrata dell’FTP), e SFTP (versione di FTP integrata con SSH utilizzata principalmente in ambienti Linux). Inoltre è già prevista la piena compatibilità con il protocollo IPv6, versione evoluta del protocollo IP, alla base delle comunicazioni in Rete.
  • Facilità d’uso. Le impostazioni per collegarsi al server remoto sono solo quattro: indirizzo del server, nome utente, password e la porta di comunicazione.
  • Possibilità di riprendere un trasferimento interrottosi prima del termine, in maniera automatica.
  • Interfaccia semplice ed essenziale. L’interfaccia è a schede ed ogni scheda è dedicata ad una specifica connessione.
  • Possibilità di collegarsi contemporaneamente a più server FTP.
  • Controllo visuale del trasferimento dei file, sia per l’hard disk locale che per il server remoto.
  • Avvio del file transfert tramite semplice drag&drop dei file.
  • Possibilità di impostare i limiti di banda per la velocità di upload e download.
  • Possibilità di modificare direttamente i file presenti sul server remoto, senza dover caricare nuovamente gli stessi.
  • Presenza di un tool per il confronto tra directory, utile per visualizzare eventuali differenze tra cartella locale e remota.
  • Ricerca di file sul server remoto.
  • Creazione di una coda di trasferimento. Qualora sia necessario trasferire numerosi file, FileZilla consente di creare una coda di file da inviare/scaricare.
  • Infine, esiste anche una versione portatile, ad esempio su chiave USB, identica a quella per pc.

Grazie alla sua facilità d’uso, alla molteplicità di funzioni e all’ottimo livello di sicurezza ed affidabilità, possiamo tranquillamente considerare FileZilla uno dei migliori client FTP, ed il fatto che sia uno dei software maggiormente utilizzati lo dimostra. Consigliamo di scaricare il programma dal sito ufficiale FileZilla.

Share This