In questo articolo metterò a confronto WordPress.org e WordPress.com, cercando di fare luce anche su quale delle due tecnologie adottare per il proprio blog o sito web.

WORDPRESS.ORG

WORDPRESS.COM

DIFFERENZE

WordPress.org è il portale da dove puoi scaricare una copia di WordPress, il Content Management System (CMS) più usato al mondo, creato da Matt Mullenweg.

Una volta scaricato il CMS, sarà tua responsabilità trovare un fornitore hosting ed anche il tuo nome dominio. Avrai il pieno controllo del software WordPress e del tuo sito web.

WordPress include anche un’ampia documentazione e una community dedicata dove puoi postare domande ed ottenere assistenza, o anche far parte della community in maniera più attiva, partecipando alle attività di traduzione, occupandoti dello sviluppo, o altro.

WordPress.com è un sito commerciale creato da Matt Mullenweg e la sua azienda (Automattic) dove puoi ospitare gratuitamente il tuo sito web, ma con alcune limitazioni.

Sebbene il tuo sito sarà ospitato gratuitamente, puoi pagare per avere un upgrade che comprende ad esempio i servizi di aggiornamento relativi alla sicurezza e anti spam.

Tutto ciò che devi fare è scegliere il nome del tuo blog ed il suo aspetto. Non dovrai installare software perché viene fatto tutto in automatico.

COSTI

WordPress può essere scaricato gratuitamente. Ciò che bisogna pagare sono il servizio di hosting, ed il nome del sito (dominio). Una spesa base si aggira attorno ai 25-30€ l’anno per l’hosting+dominio di un sito o blog semplice che non abbia bisogno di molto spazio a disposizione.

Ovviamente i prezzi crescono per siti web più grandi come ad esempio negozi o giornali online.

La versione base e gratuita di WordPress.com è l’opzione più economica per realizzare un proprio blog, specialmente se non hai bisogno di un nome dominio specifico e ti accontenti di uno dei temi gratuiti forniti.

Se invece vuoi un sito con tutte le caratteristiche e un tuo proprio dominio e spazio per memorizzare video e immagini, WordPress.com può diventare molto caro.

LIBERTA’ E RESTRIZIONI

Una volta installlato WordPress sul tuo server, ci puoi fare praticamente tutto ciò che vuoi. L’unico limite è rappresentato dallo spazio acquistato dal servizio di hosting, ma che in caso può essere ampliato secondo le esigenze. I pro sono i seguenti:

  • puoi installare una sterminata quantità di temi o plugin, sia gratuiti che a pagamento. Puoi anche sviluppare i tuoi temi o plugin e utilizzare quelli.
  • È possibile mettere annunci pubblicitari a pagamento, ad esempio con Google AdSense
  • I file del sito possono essere aggiunti o modificati tramite FTP.
  • È possibile accedere ed aggiornare il database.

WordPress.com è più facile da usare. L’ambiente è già pronto ed il fornitore del servizio si occupa degli aggiornamenti e della sicurezza. Chi lo usa non deve preoccuparsi della sicurezza o altro. Ci sono però delle forti limitazioni:

  • ogni upgrade è a pagamento, ad esempio per rimuovere la pubblicità o attivare temi diversi.
  • Lo spazio di memorizzazione è limitato.
  • Sono limitati anche i temi a disposizione.
  • Non è possibile eseguire l’accesso ai tuoi file nel sito tramite FTP,
  • Non è possibile inserire pubblicità come quella di Google AdSense.
  • Non si possono tracciare le statistiche del sito con Google Analytics.

MANUTENZIONE E SVILUPPO

Con WordPress.org hai la piena responsabilità del tuo sito web. Tali responsabilità includono:

  • Installare e personalizzare il tuo sito WordPress.
  • Aggiornare regolarmente temi e plugin.
  • Aggiornare la versione di WordPress.
  • Badare alla sicurezza del sito in particolare proteggendolo da accessi indesiderati, hacker e spam.
  • Fare regolarmente il backup del sito.
  • Risolvere problemi al sito nel caso dovessero sorgere.

Se pensi di aver bisogno di tutta la flessibilità che WordPress.org offre ma la manutenzione ti risulta ostica, puoi affidarla ad un webmaster o a servizio di hosting per WordPress che offre anche la manutenzione tecnica.

Con WordPress.com non devi preoccuparti della manutenzione del sito.

  • Se preferisci non avere a che fare con la manutenzione tecnica o gli aggiornamenti, WordPress.com è la scelta migliore da fare.
  • Le persone che lavorano in Automattic si prenderanno cura di tutta la manutenzione tecnica o lo sviluppo software per mantenere il tuo blog aggiornato.
  • Non dovrai preoccuparti di problemi di aggiornamento dei plugin.
  • Non dovrai preoccuparti di tenerti aggiornato sulle nuove release di WordPress.

La decisione circa il gestire o meno l’aggiornamento tecnico del tuo sito web dipende dalle tue conoscenze tecniche, dal tempo e dallo sforzo che puoi dedicare a tale attività. A prescindere dalla scelta fatta, non dovrai preoccuparti dello sviluppo evolutivo di WordPress. Il team di Automattic e la comunità di WordPress lavorano costantemente per fornire aggiornamenti regolari di WordPress ed assicurare che il tuo sito abbia fondamenta solide. Ora sta a te la scelta!

Per approfondimenti vedi anche gli articoli su WPMUDEV e ELEGANTTHEMES.

Share This